Vincenzo F.Written by: Analisi Statistiche Fallimenti Informazioni strategiche Valute

I 10 paesi più poveri al mondo – Seconda parte

Siamo pronti con la seconda parte della nostra classifica sui 10 paesi più poveri al mondo. Nella prima parte vi abbiamo indicato i paesi dalla decima alla sesta posizione, in questo articolo invece troverete i restanti fino alla prima posizione (Per la prima parte, clicca qui).

Gli stati presenti in questa classifica sono tutti del continente africano, tranne uno che si trova in territorio oceanico. La classifica si basa sul PIL pro-capite di ogni paese. Di seguito i paesi più poveri del mondo.

5 – Liberia (900 dollari)

Anni fa, la Liberia sembrava destinata ad un futuro migliore. E’ stata una delle poche nazioni centro-africane a intrattenere rapporti commerciali con gli USA e con l’Europa. Ma le continue guerre civili non hanno portato alla crescita sperata, e neanche l’elezione di George Weah (ex-calciatore del Milan) è servita per il cambiamento. Il PIL pro-capite è di circa 900 dollari.

4 – Burundi (800 dollari)

In Burundi non ci sono né scuole, né infrastrutture, e negli ultimi anni non c’è neanche il commercio. Il popolo muore letteralmente di fame, i bambini non riescono ad avere neanche un pasto al giorno. Il futuro è sempre più nero. Il PIL pro-capite è di 800 dollari.

3 – Congo (700 dollari)

Il Congo è invece uno dei paesi più controversi di tutta l’Africa. Ci sono persone ricchissime e persone che muoiono di fame. Anche qui non ci sono scuole, né istituzioni, i giovani non hanno futuro e spesso entrano a far parte di gruppi terroristici. Il PIL pro-capite è di 800 dollari.

2 – Repubblica Centrafricana (700 dollari)

In questo stato non c’è nulla e non c’è mai stato nulla. Inutile menzionare la mancanza di istituzioni e istruzioni, la Rep. Centroafricana è in mano a gruppi di terroristi che seminano morte. Ogni anno la popolazione viene decimata da guerre civili. Il PIL pro-capite è di 700 dollari.

1 – Somalia (400 dollari)

L’ex-colonia italiana è il paese più povero al mondo. Le continue guerre e gli attacchi terroristici hanno distrutto nazione e popolo. La Somalia è un paese dimenticato da tutti, lasciato da solo al suo destino. Qui è impensabile la nascita di un governo (intesa come stabilità politica) e la crescita economica. E’ un paese distrutto, dove violenza, guerra, e povertà fanno da padroni. Il PIL pro-capite è stimato in 400 dollari.

Se ti è piaciuto questo articolo, leggi anche “I 5 paesi più ricchi d’Africa (per PIL)”.

(Visited 166 times, 1 visits today)

Copyright © 2019/2020 BorsaMagazine.it - All Rights Reserved
Copyright Photo © 2019/2020 Pexels.com, Unsplash.com, BorsaMagazine.it

Tags: , , , , , , ,

Last modified: 04/04/2020