Written by: Economia Fallimenti Tecnologia

Gruppo LG: fallimento ramo smartphone, chiusura in vista

Il Gruppo LG ha deciso, il noto brand abbandonerà la produzione di smartphone.

Il colosso sudcoreano dell’elettronica di consumo sta cercando in tutti i modi di vendere la divisione smartphone e smettere (finalmente) di realizzare nuovi device mobili. Più avanti scoprirete il perchè.

LG infatti ha intenzione di vendere tutti gli impianti produttivi e di mantenere solamente le divisioni riguardanti “Ricerca e Sviluppo”.

Ovviamente insieme a quest’ultima verrà mantenuta anche la divisione “LG Display”, che più che un segmento si tratta di una vera e propria società a parte, che  fa sempre capo al Gruppo LG.

In questo caso però si tratta del secondo player mondiale nel settore dei display LED e OLED, assolutamente non in vendita.

Evidentemente LG vuole dire basta ad una divisione che ha chiuso bilanci in rosso per ben 23 trimestri consecutivi. Attualmente le perdite superano i 4,5 miliardi di dollari.

Se ti interessano ulteriori informazioni sui produttori di smarthpone, ti consigliamo di leggere anche: “Ericsson e Nokia: ritornano i due colossi degli anni 90′”.

Di seguito vi indicheremo la situazione attuale riguardo la divisione Smartphone del Gruppo LG.

Gruppo LG: situazione attuale

Eppure il Gruppo LG ci ha provato in tutti i modi a tenere in piedi il comparto Smartphone senza però riuscirci.

A nulla sono valse le prove di “forza” di inizio anno, quando il brand ha presentato l’innovativo LG Rollable, primo smartphone al mondo arrotolabile!

E a niente è servita la presentazione del rivoluzionario LG Wing con schermo rotabile, per non parlare dei nuovissimi dispositivi dotati di tecnologia 5G.

D’altronde a LG di certo non mancano tecnologia e innovazione, cosa che è riuscita comunque ad attrarre potenziali acquirenti.

Probabilmente scappati non appena gli è stato mostrato il bilancio della divisione smartphone.

Cosa probabilmente accaduta con i vietnamiti di Vingroup JSC, che hanno intavolato una lunga ma complicata trattativa con LG. Finita poi in maniera fallimentare.

E lo stesso di può dire della tedesca Volkswagen che ha provato anch’essa un approccio con il Gruppo LG per acquistare la divisione smartphone, risultato poi troppo “timido”. Nulla da fare.

Il Gruppo LG è rimasto così con questa “patata bollente” in mano.

Come già anticipato, il bilancio della divisione smartphone del Gruppo LG, è in rosso da ben 23 trimestri consecutivi.

Anzi, anno dopo anno calano anche le vendite e di conseguenza la fetta di mercato appartenente al Gruppo LG che attualmente si attesta intorno al 2%.

I 4,5 miliardi di dollari di perdite hanno spaventano nuovi investitori e possibili acquirenti, e ad LG sembra rimasta soltanto una cosa da fare: chiudere i battenti alla divisione smartphone.

Foto di Stephan Forstmann da Pixabay

(Visited 361 times, 2 visits today)

Copyright © 2019/2020 BorsaMagazine.it - All Rights Reserved
Copyright Photo © 2019/2020 Pexels.com, Unsplash.com, BorsaMagazine.it

Tags: , , , , , , ,

Last modified: 23/03/2021