Vincenzo F.Written by: Azioni Economia Finanza Quotazioni

Azioni Diasorin: valore alle stelle, pioggia di “buy”

Le azioni Diasorin non si fermano più. L’ultima seduta della settimana è stata chiusa con un gran bel +4,07% e il valore delle azioni è ormai alle stelle. La quotazione è di 184,20€ per azione, mai il titolo dell’azienda italiana di biotecnologia e diagnostica aveva raggiunto valori simili.

A quanto pare i massimi storici vengono aggiornati giorno dopo giorno, il valore delle azioni Diasorin è in costante aumento. Soltanto un mese fa, al primo importante crollo dell’anno, in molti hanno suggerito di vendere ma invece il titolo continua dritto per la sua strada.

L’ultimo rialzo è dovuto anche alla pubblicazione della prima trimestrale del 2020 da parte del cda dell’azienda di Saluggia (VC). Ebbene i risultati raggiunti sono strepitosi, come d’altronde quelli relativi al bilancio 2019. Ovvero  706,3 milioni di euro di fatturato e utile in aumento dell’11,1% su base annua (pari a 175,7 milioni di euro).

Insomma sarà sicuramente felice Gustavo De Negri, proprietario e presidente di Diasorin, che da quest’anno entra anche nella Top 10 degli uomini più ricchi d’Italia (leggi anche: “I 10 uomini più ricchi d’Italia”).

Di seguito andamento azionario e bilancio 2019.

Azioni Diasorin: andamento azionario

A Gennaio le azioni Diasorin hanno aperto l’anno con una quotazione pari a 116,50€. Il titolo è rimasto stabile su questo valore (o almeno tra 114-118 €) per poi toccare quota 121,10€, e già ai tempi si parlava di massimi storici.

Poi è scoppiata l’emergenza sanitaria e il Covid-19 ha scombussolato tutti i mercati finanziari. L’impatto negativo c’è stato anche per Diasorin, il titolo infatti è crollato fino a 103,00€. Ma la ripresa è stata quasi immediata, un po’ di rally e poi via. Le azioni Diasorin hanno cominciato la loro scalata.

Per tutto il periodo pandemico il titolo ha seguito un andamento praticamente opposto a quello dei mercati e dell’indice stesso. Infatti quando l’FTSE MIB ha chiuso in negativo, il titolo Diasorin era invece in netta controtendenza e saliva sempre più.

In soli 10 giorni è passato da 118,10€ (6 Aprile) a 150,10€ (16 Aprile). Poi, nell’ultimo mese è riuscito ad aumentare ancor più il proprio valore fino ad arrivare all’attuale quotazione-monstre pari a 184,20€ per azione.

Solamente nell’ultima settimana il titolo ha visto aumentare il suo valore di ben 24,20€. Probabilmente continuerà a salire, e perché no, sfondare il muro dei 200€ per azione già nelle prossime settimane.

La trimestrale

La strada sembra quindi spianata per le azioni Diasorin, inoltre la Borsa di Milano ha risposto benissimo nell’ultima settimana alla pubblicazione della trimestrale (titolo + 6%). Ed oltretutto stiamo assistendo ad una pioggia di “buy”.

Ebbene, i primi tre mesi dell’anno sono stati chiusi con ricavi pari a 174,6 milioni di euro, in crescita del 2,3% (rispetto lo stesso periodo dell’anno precedente). L’utile netto invece si attesta sui 37,7 milioni di euro, in netto calo rispetto al primo trimestre del 2019 (-6,6%).

Anche l’Ebitda risulta in calo, e si attesta sui 64,5 milioni di euro. La contrazione rispetto all’anno precedente è del 4,5%.

Infine, segnaliamo che a trainare le vendite del gruppo è il comparto “diagnostica molecolare”, che registra un incredibile +47,9%.

(Visited 377 times, 1 visits today)

Copyright © 2019/2020 BorsaMagazine.it - All Rights Reserved
Copyright Photo © 2019/2020 Pexels.com, Unsplash.com, BorsaMagazine.it

Tags: , , , , , , ,

Last modified: 16/05/2020