Vincenzo F.Written by: Economia Finanza Investimenti Quotazioni Risparmi

BTP Italia: 4 miliardi di euro in 24 ore. E’ boom.

Sono partite ieri le contrattazioni per il BTP Italia 2020. Il nuovo Buono del Tesoro con scadenza quinquennale (al 2025) è il più vantaggioso degli ultimi anni, e in soli 24 ore c’è stato il boom di ordini.

Ebbene la cedola minima fissata all’1,4% (con possibilità di ulteriore aumento in base all’inflazione) e il “premio fedeltà” pari allo 0,8% per chi detiene il buono fino a scadenza, hanno reso questo strumento altamente appetibile per gli investitori.

A sole 24 ore dall’inizio delle contrattazioni, il titolo ha raccolto ordini per 4,02 miliardi di euro. Un risultato eccezionale, ricordiamo che il BTP Italia 2019 raccolse quasi 3 miliardi di euro il primo giorno, e 6,7 miliardi di euro nel giorno di chiusura.

Di seguito tutto quello che c’è da sapere sul BTP Italia 2020.

Se ti interessa risparmio e investimenti, leggi anche: “Buoni Fruttiferi Postali: l’epidemia inciderà anche sui BFT?”.

BTP Italia: caratteristiche, cedola, bonus

L’acquisto dei nuovi BTP Italia è partito da lunedì 18 Maggio 2020 e terminerà giovedì 20 Maggio 2020. Nei primi tre giorni l’acquisto del Buono del Tesoro Poliennale è destinato a tutti gli investitori privati, mentre l’ultimo giorno (Giovedì) è riservato agli investitori istituzionali.

Il lotto minimo di BTP Italia acquistabile è pari a 1000€, mentre la durata dell’investimento è di 5 anni. La scadenza, quindi, è stata fissata per il 26 Maggio 2025.

La cedola minima garantita è pari all’1,4% e verrà distribuita con cadenza semestrale. Il suddetto valore non scenderà mai sotto la soglia minima fissata (1,4%) ma può invece aumentare in base all’andamento dell’inflazione.

Se ad esempio l’inflazione in Italia nel 2021 sarà dell’1%, a conti fatti, il valore della cedola potrebbe raggiungere il 2,4%. Insomma si tratta di un valore molto interessante, e sicuramente migliorato rispetto al 2019 (1,35%).

Alla cedola si aggiungerà anche il premio fedeltà che verrà erogato a tutti coloro che terranno il buono nel proprio portafoglio, fino a scadenza. Il suddetto bonus ammonta allo 0,8% sul valore del BTP Italia sottoscritto.

La situazione attuale

Come già accennato, nel primo giorno di contrattazioni, il BTP Italia ha raccolto ordini per circa 4 miliardi di euro. Secondo il Ministro dell’Economia Gualtieri, il numero finale degli ordini non si discosterà troppo da quelli registrati negli anni scorsi.

Nel 2019 il totale è stato di 9,7 miliardi di euro. Quest’anno però si potrebbe anche sfondare la soglia dei 10 miliardi di euro, visto che si tratta del BTP più conveniente per gli investitori lanciato negli ultimi anni.

La domanda al momento sembra viaggiare su ottimi livelli. Le banche coinvolte nell’operazione finanziaria lanciano segnali positivi per quanto riguarda l’interesse degli italiani su questo nuovo Buono. I risparmiatori risultano molto interessati all’acquisto dei nuovi BTP Italia.

Dovremmo attendere la fine delle contrattazioni “retail” per tirare le somme. Ricordiamo che l’acquisto può essere effettuato nella giornata di oggi, e in quella di domani Mercoledì 20 Maggio. Dopodichè ci sarà la giornata di chiusura dedicata agli investitori istituzionali.

Quindi da Giovedi 21 Maggio, gli investitori privati non potranno più acquistare in maniera diretta i BTP Italia.

(Visited 78 times, 1 visits today)

Copyright © 2019/2020 BorsaMagazine.it - All Rights Reserved
Copyright Photo © 2019/2020 Pexels.com, Unsplash.com, BorsaMagazine.it

Last modified: 19/05/2020