Vincenzo FranconieroWritten by: Azioni Informazioni strategiche Investimenti

Fusione ING-Societe Generale: sogno o realtà?

fusione ing societe generale, Fusione ING-Societe Generale: sogno o realtà?, BorsaMagazine.it, BorsaMagazine.it

Per il momento si tratta solamente di indiscrezioni di stampa, ma la fusione tra ING e Societe Generale potrebbe essere un operazione “fattibile”. I due istituti di credito, uno olandese e l’altro francese, potrebbero unire le forze e aprire una nuova era per il settore bancario europeo.

Una fusione tra due istituti di credito di diversi Paesi, non è mai avvenuta . Ma sicuramente ci sarà una prima volta, bisognerà solo capire quando accadrà. Secondo l’SSM, un operazione del genere aprirà le porte verso l’eliminazione degli ostacoli che impediscono la fusione tra due banche di diversi paesi. Inoltre, già da quest’anno è cominciata la fase di consolidamento del settore (Leggi anche: “UBI Banca e Bper: fusione in arrivo?”).

Probabilmente le banche europee si avvicineranno l’un l’altra, sempre più.

Fusione ING-Societe Generale: il risiko bancario

Alla fine come recita un vecchio detto: “chi non risica non rosica”. La crisi del settore bancario si sta facendo sentire in tutta Europa, e proprio una fase di risiko sta per aprirsi. Nel campo della finanza, il termine risiko viene spesso accostato alle banche, e indica un processo di fusioni e acquisizioni. A quanto pare, il risiko bancario attualmente interessa tutto il Vecchio Continente.

Unire le forze potrebbe essere la scelta giusta ed evitare di essere inghiottiti dal settore. Tra tassi di interesse altissimi, restrizioni su mutui e prestiti, criptovalute che escono come funghi, conti correnti online vantaggiosi per gli utenti, gli istituti di credito dovranno porre particolare attenzione alla situazione attuale.

L’ipotetica operazione

Alcuni quotidiani hanno anche citato i possibili advisor e investment banker, che dovrebbero prendere parte all’operazione. Ma ripetiamo che non c’è ancora nulla di concreto, né i due istituti di credito si sono espressi sulla questione.

L’ipotetica fusione tra ING e Societe Generale, attualmente è ostacolata da leggi e regolamenti del settore. Uno dei problemi principali è il trasferimento di liquidità transfrontaliero, cosa che al momento risulta molto complicata. Per un risiko bancario europeo, urge una modifica alle attuali normative.

fusione ing societe generale, Fusione ING-Societe Generale: sogno o realtà?, BorsaMagazine.it, BorsaMagazine.it

I precedenti e le previsioni future

L’ipotesi di fusione tra ING e Societe Generale non è stata confermata né smentita. Probabilmente potrebbe trattarsi anche solo di rumors, intenti a dare visibilità sulla questione della fusione tra istituti di credito di Paesi diversi.

Ricordiamo che anche l’anno scorso venne ipotizzata una mega-fusione bancaria europea. All’unione avrebbero partecipate 3 tra le più importanti banche europee: Unicredit (Italia), Commerzbank (Germania), e Societe Generale (Francia). Ma poi non se ne fece più nulla, dopo un breve periodo infatti Commerzbank venne messa sotto inchiesta per frode fiscale (operazione Cum-Ex).

Crediamo che questa ipotetica fusione tra ING e Societe Generale potrebbe finire allo stesso modo, ovvero con nulla di fatto. Ma qualcosa si sta muovendo, e a breve potremo assistere alla nascita del primo istituto di credito “europeo”, ovvero nato dalla fusione di 2 o più banche dell’Unione Europea.

(Visited 210 times, 1 visits today)

Copyright © 2019/2020 BorsaMagazine.it - All Rights Reserved
Copyright Photo © 2019/2020 Pexels.com, Unsplash.com, BorsaMagazine.it

Tags: , , , , , , , , ,

Last modified: 05/02/2020