Vincenzo F.Written by: Informazioni strategiche Investimenti

Ferrero lancia i Nutella Biscuits : mercato italiano vale 1,2 miliardi di euro

Ci sono voluti 10 anni di studi e ricerche, oltre a 120 milioni di euro di investimenti, per lanciare l’ultimo prodotto targato Ferrero. Si tratta dei Nutella Biscuits, la nuova delizia del famoso marchio italiano, destinata a diventare leader nel ramo dei biscotti. Insomma, è nato il prodotto che potremo definire un futuro evergreen dolciario, come spesso ci ha già abituato il gruppo Ferrero.

Come per la Nutella, i Ferrero Rocher, i Mon Cheri e così via.

I prodotti Ferrero si differenziano sempre dagli altri, risultando speso unici. Con gli stessi criteri è stato creato il nuovo frollino alla Nutella, che segue perfettamente il pensiero del compianto patron Michele Ferrero.

Questo è quanto dichiarato dall’a.d. del gruppo, che conferma l’unicità del prodotto e la “strategia” di non avere concorrenti. O meglio creare dei prodotti talmente innovativi, che non potessero essere imitati dagli altri.

Dati e statistiche di mercato

A dir la verità, i Nutella Biscuits sono già in commercio. Però solamente all’estero, principalmente in Francia. Prima di lanciarli in Italia, il gruppo ha pensato di perfezionarli e raccogliere le prime opinioni sul prodotto. A quanto pare consensi e vendite camminano di pari passo. L’attesa quindi è servita a portare in Italia un prodotto già affermato all’estero, che punta a diventare leader incontrastato del settore nostrano dei biscotti. Insomma, l’ultimo prodotto di Ferrero che probabilmente diventerà un simbolo del Made in Italy.

Il mercato dei biscotti è uno dei più importanti rami del settore dolci confezionati. In Italia vale circa 1 miliardo e 200 milioni di euro, quindi molto grande e interessante. Il gruppo Ferrero punta a raggiungere un fatturato tra 70 e 90 milioni di euro nel primo anno di vita del nuovo marchio Nutella Biscuits.

Ricordiamo che Ferrero è una delle più importanti aziende italiane, l’anno scorso ha registrato un fatturato di 10,7 miliardi di euro. Oltretutto in crescita, rispetto all’anno precedente (2017) l’incremento quest’anno è stato del 2,1 %.

Al momento il gruppo è assente nel settore dei biscotti ma con il lancio di Nutella Biscuits, che rappresenta anche una scommessa, potrebbe acquisire velocemente una grossa fetta di mercato.

Lo stabilimento e il prodotto

I frollini Nutella verranno prodotti nello stabilimento di Balvano, in Basilicata. L’ingresso nel nuovo ramo dolciario comporterà l’assunzione di 150 nuove persone tra operai e addetti. Complimenti quindi a Ferrero, che anche in tempo di crisi riesce a creare posti di lavoro. Un’azienda di un’altra categoria.

Per quanto riguarda il nuovo biscotto, l’impasto viene realizzato con ingredienti selezionati quali farina di frumento e zucchero di canna. Viene farcito di Nutella (il frollino ne contiene il 40 %), per poi essere richiuso con un disco di pasta frolla.

Gli esperti Ferrero elogiano il frollino per la sua croccantezza e friabilità unita al gusto unico di Nutella.

Disponibile dal 4 Novembre.

(Visited 787 times, 1 visits today)

Copyright © 2019/2020 BorsaMagazine.it - All Rights Reserved
Copyright Photo © 2019/2020 Pexels.com, Unsplash.com, BorsaMagazine.it

Tags: , , , , , , , , , , ,

Last modified: 25/10/2019