Vincenzo F.Written by: Azioni Informazioni strategiche Investimenti

Virgin Galactic: turismo spaziale da migliaia di miliardi

Secondo Morgan Stanley, ovvero una delle banche d’affari più famose al mondo nonché una delle più affidabili su previsioni e analisi finanziarie, il settore dei veicoli spaziali è in fermento. Gli analisti si sono soffermati su Virgin Galactic, nota compagnia creata dal magnate Richard Branson.

A quanto pare, la compagnia creata per realizzare voli spaziali suborbitali per il mercato commerciale, è destinata ad un successo inimmaginabile. Le azioni hanno già registrato un sostanziale aumento, ma secondo Morgan Stanley questo è ancora niente.

Virgin Galactic potrebbe rivoluzionare tutto il comparto dei viaggi aerei, arrivando addirittura ad aumentare le vendite di 1000 miliardi di dollari l’anno.

Virgin Galactic: il volo commerciale nello spazio

Il turismo spaziale affascina tutti, ma per il momento un volo nello spazio per utenti paganti, non è stato ancora realizzato. Virgin Galactic potrebbe però arrivarci a breve, infatti già sono attivi progetti per la realizzazione di veicoli spaziali per normali passeggeri. In cantiere c’è un tragitto ultraveloce terra-spazio.

Non si tratta di fantascienza bensì di un “business percorribile” come dichiarato da Morgan Stanley. Secondo la banca d’affari, questa sarebbe un’opportunità per avviare un mercato da migliaia di miliardi di dollari l’anno.

Un prototipo di aeromobile spaziale Virgin Galactic

L’andamento delle azioni

Anche la borsa sorride alla società americana, l’enorme potenziale della Virgin Galactic sta per esplodere. Il famoso analista Sam Korus, ha indicato anch’esso una prospettiva fortemente rialzista per la compagnia di Branson. Dopo le dichiarazioni di Morgan Stanley invece, il titolo ha guadagnato +12%, l’obiettivo è arrivare a 60 dollari entro la fine del prossimo anno.

Attualmente le azioni Virgin Galactic vengono scambiate a 9,03 dollari. Morgan Stanley, invece, ha fissato il target price a 22 dollari per azione, ovvero il 140% in più dell’attuale valutazione. E non è finita qui. Sempre secondo Stanley, le azioni della società statunitense potrebbero aumentare addirittura del 726%.In un breve lasso di tempo.

Le previsioni future

Purtroppo ancora non abbiamo informazioni dettagliate sui voli spaziali e sul futuristico business del “turismo intergalattico”. Però possiamo dire che secondo alcune ricerche e sondaggi, sarebbero ben 2,7 milioni le persone disposte a pagare fino a 100.000 dollari per un singolo volo turistico nello spazio.

Anche Boeing, il più grande costruttore di aeromobili degli Stati Uniti è pronta per la collaborazione con Virgin Galactic. La società ha già investito 20 milioni di dollari per lo sviluppo di un eventuale “transito ipersonico”.

Al momento però, Virgin Galactic deve far fronte ad una perdita di 138 milioni di dollari, accumulati solamente nei primi 9 mesi del 2019. Ovviamente si tratta di investimenti e spese per ricerca e sviluppo.

Il primo volo commerciale nello spazio sembra essere ancora lontano, ma la tecnologia aerea in continuo sviluppo potrebbe portare all’inizio del turismo spaziale già fra una decina d’anni.

(Visited 286 times, 1 visits today)

Copyright © 2019/2020 BorsaMagazine.it - All Rights Reserved
Copyright Photo © 2019/2020 Pexels.com, Unsplash.com, BorsaMagazine.it

Tags: , , , , , , , , , ,

Last modified: 16/12/2019