Written by: Economia

Inter FC: fuori LionRock dentro Oaktree, ok per 275 mln

Sta per arrivare la svolta per l’Inter FC dopo i problemi economici venuti fuori nelle scorse settimane.

Il club milanese, fresco vincitore dello Scudetto 2020/2021, è in gravi difficoltà economiche nonostante le grandi prestazioni messe a segno sul campo.

Calciatori, dirigenti e staff devono ricevere ancora 7 mesi di stipendi arretrati ma nonostante ciò hanno portato a termine (egregiamente) il proprio lavoro.

Dall’altro lato, Suning (azionista di maggioranza del club) ha chiesto anche la rinuncia a due mensilità ai propri dipendenti in modo tale da aiutare economicamente l’azienda.

Inutile dire che tutto lo staff ha risposto con un secco no, soprattutto dopo le straordinarie prestazioni di questa annata.

Di seguito vi indicheremo la situazione economica dell’Inter FC, e i dettagli sul nuovo accordo con il fondo Oaktree.

Inter FC: Suning non ha un euro

Suning è in grande difficoltà, il colosso cinese è stato letteralmente affossato dalla pandemia.

E l’Inter rischia di fare la fine dell’altro club cinese di proprietà di Suning, lo Jiangsu. Quest’ultimo ha dichiarato la fine di tutte le attività dopo aver vinto lo scudetto cinese. Fallimento.

Lo stesso potrebbe accadere all’Inter FC, che al 30 Giugno 2020 aveva ben 244,4 milioni di euro di debiti. Gli stessi che, si ipotizza, siano saliti ad oltre 500 milioni di euro nel corso del 2021.

L’Inter rischia di non iscriversi al prossimo campionato di Serie A, causa mancato pagamento degli stipendi.

Per evitare tutto ciò, Steven Zhang sta cercando nuovi investitori anche se i tempi sono strettissimi. Un accordo sembra comunque molto vicino, infatti la Oaktree Capital Group è intenzionata a rilevare le quote di minoranza detenute da Lionrock (partecipazione del 27,5%).

L’operazione si aggirerebbe intorno ai 275 milioni di euro, cifra che secondo Zhang servirebbe a ripianare i debiti. Sicuramente quelli registrati al 30 Giugno 2021, ma sottolineiamo nuovamente che la stessa cifra è aumentata notevolmente nel corso del 2021.

Quindi crediamo che con questo finanziamento l’Inter FC riuscirà a ripagare soltanto una parte dei propri debiti. Intanto Suning ha già chiuso oltre 2400 negozi in Cina, segno che la società cinese è nei guai fino al collo.

Infine, segnaliamo le parole di Ivan Zazzaroni (direttore della Gazzetta dello Sport) che risultano più veritiere che mai:

Quando chiedi un prestito da 250 milioni di euro con interessi al 12%, vuol dire che non hai un euro.

Foto di jorono da Pixabay

(Visited 71 times, 1 visits today)

Copyright © 2019/2020 BorsaMagazine.it - All Rights Reserved
Copyright Photo © 2019/2020 Pexels.com, Unsplash.com, BorsaMagazine.it

Tags: , , , ,

Last modified: 20/05/2021