Vincenzo F.Written by: Azioni Economia Finanza Lusso Motori Quotazioni

Azioni Tesla: il titolo vola e Musk vende pantaloncini

E’ il solito Elon Musk, mentre il valore delle azioni Tesla sale alle stelle, il vulcanico CEO decide di provocare chi aveva inveito contro di lui lanciando una linea di shorts sul proprio store ufficiale online.

I pantaloncini sono andati a ruba in poche ore, sono arrivate così tante richieste che il sito di Tesla si è “impallato”.

Per chi non lo sapesse, gli short seller sono coloro che comprano e vendono in tempi brevissimi le azioni Tesla, sperando in un crollo improvviso del titolo in modo da aumentare il loro margine di profitto.

Lo sfottò è quindi destinato a tutti gli investitori “shorts” che hanno scommesso contro la più innovativa delle case automobilistiche.

Che da poco è anche diventata la numero 1 al mondo, avendo superato ampiamente la giapponese Toyota.

La capitalizzazione di mercato è salita a quota 258,55 miliardi di dollari, mentre il valore delle azioni ha sfondato il muro dei 1000 dollari.

E pensare che soltanto qualche mese fa, le voci su Musk erano ben diverse (leggi anche: “Azioni Tesla: -10%, in dubbio integrità psichica di Musk”).

Azioni Tesla: la situazione attuale

Al momento della scrittura di questo articolo, le azioni Tesla stanno guadagnando +0,54% e la loro quotazione si attesta sui 1396,25 dollari per azione.

Il trend è quindi più che positivo, gli analisti avevano stimato che il titolo si sarebbe stabilizzato appena sotto i 1000 dollari, e invece ha superato ampiamente le aspettative.

Il 29 Giugno il titolo segnava quota 1009 dollari per azione, e in appena una settimana ha sfiorato invece i 1400 dollari. Prevediamo che nelle prossime settimane il titolo sfondi anche il muro dei 1500 dollari per azione.

La storia degli “shorts” di Musk

Ed Elon Musk, provocatorio come sempre, festeggia la grande performance delle azioni Tesla inserendo dei pantaloncini nello store online di Tesla. Come già anticipato, sono andati a ruba, esaurite tutte le taglie in poche ore.

E inoltre ha anche attirato grande attenzione perché in molti hanno segnalato il prezzo monstre dei pantaloncini, ovvero 69.420 dollari ognuno. Assurdo pagare così tanto un paio di pantaloncini, il mondo del web si è scandalizzato in pochi minuti.

Ma il vero prezzo è invece, 69,42 dollari, gli americani infatti usano mettere il punto come separazione tra centesimi e cifra intera.

 

Foto di Jakub Orisek da Pixabay.

(Visited 78 times, 1 visits today)

Copyright © 2019/2020 BorsaMagazine.it - All Rights Reserved
Copyright Photo © 2019/2020 Pexels.com, Unsplash.com, BorsaMagazine.it

Tags: , , , , , ,

Last modified: 08/07/2020