Written by: Economia Finanza Fintech Forex Tecnologia Trading Valute

Nuove Criptovalute: il Regno Unito lavora sul Britcoin!

Negli ultimi anni abbiamo assistito alla nascita di nuove criptovalute, alcune di esse in grado di mettere a segno risultati straordinari (es. Dogecoin).

Tutte le crypto però sono lontane anni luce dal Bitcoin, sia come valore che come “fama”. A quanto pare il Bitcoin, prima vera alternativa digitale al denaro cartaceo, rimane la crypto più amata e desiderata dagli investitori.

Proprio per questo motivo, alcuni Stati (es. Cina, Stati Uniti, Unione Europea, ecc.) stanno pensando di lanciare una propria crypto da affiancare alla valuta fiat attualmente in corso.

Se ti interessano ulteriori info sulle crypto, ti consigliamo di leggere anche: “Euro Digitale: la crypto europea al via da Ottobre 2021!”.

Di seguito vi indicheremo tutto ciò che sappiamo su una delle ultime nuove criptovalute che potrebbe fare a breve la sua comparsa sul mercato: il Britcoin.

Nuove Criptovalute Governative: la situazione attuale

I token digitali piacciono ed effettuare transazioni online in maniera sicura e soprattutto istantanea (e spesso senza commissioni!) sono sicuramente i fattori che più hanno contribuito al successo delle crypto.

Se a questo aggiungiamo anche il completo anonimato per ogni transazione, allora risulta ancor più facile capire perché tutti vogliono usare le crypto e perché i vari Governi Nazionali hanno “dichiarato guerra” al Bitcoin.

Il primo Governo che ha emanato una legge anti-Bitcoin e che ha reso illegale il mining, e possedere ed effettuare transazioni in cryptovalute, è stato quello cinese. Anzi, la Cina ha già lanciato il suo token digitale ovvero lo Yuan Digitale.

Sulla scia della crypto governativa cinese, anche la UE ha deciso di immettere la propria crypto sul mercato, l’Euro Digitale. La nuova crypto sarà attiva da Ottobre 2021 ed avrà lo stesso valore della valuta fiat. Si presenterà solamente come metodo di pagamento alternativo all’euro ”cartaceo”.

Il Britcoin

Tante novità sulla questione arrivano anche dalla Gran Bretagna che non poteva rimanere assolutamente indietro nel settore, ed ha già annunciato che a breve la crypto dell’UK farà la sua comparsa sul mercato.

Il Governo britannico ha infatti confermato di essere al lavoro per il lancio di una moneta elettronica ufficiale, da utilizzare in maniera parallela alla Sterlina. Ma c’è di più, a quanto pare in futuro la crypto britannica potrebbe anche sostituire l’“iconica” valuta fiat britannica.

Infine, segnaliamo che la crypto ha già un soprannome: Britcoin!

Foto di Pete Linforth da Pixabay

(Visited 71 times, 1 visits today)

Copyright © 2019/2020 BorsaMagazine.it - All Rights Reserved
Copyright Photo © 2019/2020 Pexels.com, Unsplash.com, BorsaMagazine.it

Tags: , , , , ,

Last modified: 26/07/2021