Vincenzo F.Written by: Azioni Informazioni strategiche Investimenti

Gruppo FCA: investimento da 5 miliardi per stabilimento di Torino

Il gruppo FCA annuncia nuovi progetti per il Polo produttivo  di Torino. La multinazionale installerà dei Solar Power Production Units, con pannelli fotovoltaici che occuperanno un’area di 150.000 metri quadrati. Il gruppo FCA si sta rivelando sempre più attento all’eco-sostenibilità e all’intero settore “green”.

L’obiettivo è diminuire le emissioni di CO2, si prevede una riduzione di 5000 tonnellate solamente dallo stabilimento piemontese. Inoltre, sono già in corso importanti progetti di “elettrificazione” e di motorizzazioni ibride, soprattutto per quanto riguarda Maserati.

Gruppo FCA: gli investimenti green e le partnership

Attualmente, gli investimenti destinati al Polo produttivo di Torino hanno raggiunto i 2 miliardi di euro. Il piano industriale 2019-21 prevede inoltre, altri 3 miliardi di euro per lo stabilimento per un totale di 5 miliardi di euro. Inoltre, il gruppo sta lavorando per raggiungere una piena occupazione entro il 2022.

Quello di Mirafiori è il più grande polo V2G (Vehicle to Grid), che secondo il piano industriale, dovrebbe arrivare a connettere una flotta di 700 vetture elettriche con un’infrastruttura di ricarica bidirezionale. Quest’ultima metterà a disposizione della rete una potenza di 25 megawatt, utile per servizi di bilanciamento energetico.

Come già accennato, l’installazione di Solar Power Production Units coprirà una superfice di 120.000 metri quadrati (nello stabilimento), a cui si aggiungeranno altri 30.000 metri quadrati inerente ai parcheggi. Il primo progetto, ovvero quello da applicare ai tetti, verrà svolto in partnership con Edison. I pannelli fotovoltaici verranno installati sulle officine 64, 71, 72, sull’Assembly Center, e infine sul tetto dell’RG Center.

Per i parcheggi invece, FCA conta sulla partnership con Engie, che realizzerà delle pensiline fotovoltaiche sul parcheggio V2G. Queste pensiline consentiranno ad FCA di utilizzare l’energia ecosostenibile prodotta nello stabilimento. Inoltre, è prevista l’installazione di ben 850 colonnine elettriche, di cui 750 destinate al parcheggio dipendenti.

Il “nuovo” stabilimento di Torino

A quanto pare, FCA è pronta a cambiare il volto manifatturiero del polo produttivo di Torino. I progetti di sostenibilità stanno viaggiando spediti, lo stabilimento di Torino potrebbe diventare il più grande polo di elettrificazione in Europa e nel mondo. Il 2020 sarà sicuramente un anno importantissimo per il gruppo sotto l’aspetto della sostenibilità e del lancio di nuovi prodotti.

Dal polo torinese infatti, arriveranno 5 nuovi modelli di automobili green. Ovvero:

  • Fiat 500 BEV;
  • Maserati Ghibli;
  • Maserati Quattroporte;
  • Maserati Levante;
  • Maserati Gran Turismo;
  • Maserati Gran Cabrio.

Poi, il gruppo punta anche a raggiungere altri due obiettivi (sempre riguardo allo stabilimento di Torino), ovvero:

  1. Incremento della produzione di cambi a sei marce, l’obiettivo è raggiungere una produzione di 350.000 unità all’anno;
  2. Costruzione del primo centro di assemblaggio per moduli a batterie, esclusivamente destinato alle nuove Maserati elettriche.

Se ti è piaciuto questo articolo, leggi anche “FCA Italy: come procede per Fiat, Alfa Romeo, e Lancia?”.

(Visited 82 times, 1 visits today)

Copyright © 2019/2020 BorsaMagazine.it - All Rights Reserved
Copyright Photo © 2019/2020 Pexels.com, Unsplash.com, BorsaMagazine.it

Tags: , , , , , , , , , , , ,

Last modified: 17/02/2020