Vincenzo F.Written by: Informazioni strategiche Investimenti

Parmigiano Reggiano: alla conquista degli Stati Uniti

Il Consorzio Parmigiano Reggiano chiude l’anno in bellezza. Siglato un accordo con Whole Food Market (WFM), nota catena di supermercati americana con sede in Texas. Ebbene, la società statunitense aumenterà i volumi di vendita dell’iconico prodotto italiano nei suoi markets. I punti vendita sono più di 500, divisi tra Stati Uniti, Canada e Regno Unito.

Il Parmigiano Reggiano verrà adeguatamente presentato nei punti vendita WFM, e probabilmente sarà presente anche un corner dedicato. Inoltre, i supermercati WFM aiuteranno il consumatore a distinguere il prodotto originale italiano dai numerosi falsi in commercio in USA, Canada, e UK.

Il Parmigiano Reggiano e la nota catena Whole Food Market

Aumenta quindi l’export negli USA, nonostante i dazi commerciali imposti dal Presidente americano Donald Trump. Lo scorso anno, negli USA,  sono state esportate 10.439 tonnellate. Si tratta del secondo mercato mondiale per export di Parmigiano, secondo solo alla Francia. Il terzo mercato è invece rappresentato dal Regno Unito (6.940 tonnellate), seguito dal Canada (3.030 tonnellate).

Il nostro prodotto è stato inserito in una rete distributiva di 487 punti vendita WFM negli Stati Uniti, 14 in Canada, e 7 in UK. Ricordiamo inoltre, che la catena americana è controllata da Amazon, che acquisì la società per la cifra-monstre di 13,7 miliardi di dollari (2017).

La partnership

L’accordo firmato dal Consorzio Parmigiano Reggiano prevede tre punti fondamentali, utili ad aumentare le vendite del prodotto italiano. Per prima cosa, WFM si impegna a offrire un adeguato posizionamento del prodotto nei propri supermercati. Poi, la catena americana organizzerà due eventi l’anno per aumentare la visibilità del prodotto e far assistere i consumatori alla cerimonia di apertura della forma di Parmigiano Reggiano. Un vero e proprio show che attirerà curiosi e appassionati.

Inoltre, durante l’apertura della forma, saranno date importanti informazioni al consumatore, riguardo sia la qualità del prodotto che le caratteristiche dello stesso. Infine, in ogni supermercato sarà possibile trovare materiali informativi sul Consorzio e sulle caratteristiche del Parmigiano Reggiano. In questo modo si cercherà di acquisire sempre più clienti e far accrescere il valore del Parmigiano Reggiano, prodotto agroalimentare italiano per eccellenza.

Le dichiarazioni del Consorzio

Il presidente del Consorzio, Nicola Bertinelli, ha affermato che si tratta di una partnership senza precedenti per un prodotto DOP europeo. Grazie ad essa, continuerà la lotta alla contraffazione e all’Italian Sounding. La strategia del Consorzio è quella di far diventare il Parmigiano Reggiano, un prodotto sempre più presente sui mercati internazionali.

Inoltre, Bertinelli non nasconde la sua preoccupazione per i dazi imposti da Trump, che pesano (e non poco) sul Consorzio italiano. Però, avere dalla propria parte una delle più note catene americane, non è cosa da poco.

Il Parmigiano Reggiano resta un prodotto unico e inimitabile, e mai come ora, è pronto alla conquista del mondo.

(Visited 62 times, 1 visits today)

Copyright © 2019/2020 BorsaMagazine.it - All Rights Reserved
Copyright Photo © 2019/2020 Pexels.com, Unsplash.com, BorsaMagazine.it

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Last modified: 21/12/2019