Vincenzo F.Written by: Economia Fintech Quotazioni

Voli Ryanair: dal 1° Luglio ripartirà il 40% dei voli

Nuovi  aggiornamenti da parte della compagnia aerea low-cost irlandese, che annuncia la ripresa di una buona parte dei voli Ryanair già dal 1 Luglio.

Le tratte italiane rimangono quindi in stand-by per i mesi di Maggio e Giugno, anche se la compagnia ha comunicato che il 99% degli aerei della propria flotta rimarrà a terra fino a giovedì 28 Maggio.

In fondo quindi, si spera in una ripartenza già dal 1 Giugno, cosa che comunque appare difficile da realizzare. Ma non impossibile.

Ricordiamo che i voli Ryanair sono comunque attivi per le tratte “da e per l’Irlanda” e “da e per il Regno Unito”. Anche se il lavoro si sta concentrando soprattutto sui voli interni e non su tratte internazionali-continentali (leggi anche: Ryanair: 3000 esuberi in vista, passeggeri -99,5%”).

Intanto la compagnia low-cost ha comunicato le disposizioni sanitarie per i passeggeri ed ha già cominciato a pubblicare interessanti offerte per l’estate 2021.

Di seguito tutte le ultime notizie.

Voli Ryanair: le disposizioni anti-Covid

Dopo la sfuriata del CEO di Ryanair, Michael ‘O Leary, contro chi vuole nuove regole sanitarie e di distanziamento da applicare sugli aerei, la situazione cambia. Ricordiamo che il CEO aveva protestato contro l’idea di lasciare libere le file centrali, e aveva annunciato che senza la piena capacità, Ryanair non avrebbe fatto volare gli aerei.

O meglio, a queste condizioni gli converrebbe non volare.

Ora invece arriva un comunicato da parte del vettore irlandese che annuncia il via di 1000 voli al giorno a partire dal 1 Luglio 2020. Si tratta della ripartenza del 40% dei voli Ryanair.

Secondo quanto dichiarato dalla società, i passeggeri dovranno indossare guanti e mascherine, e dovranno avvisare il personale di bordo prima di andare in bagno, in modo da evitare assembramenti.

Le file centrali non sono state citate, a differenza del modulo che dovrà essere compilato nei giorni precedenti alla data di partenza. Si tratta di un foglio su cui saranno indicati tutte le informazioni riguardante il viaggio (non il volo), quindi dalla sua durata fino al luogo in cui sarà previsto il soggiorno e l’eventuale quarantena.

Lo stesso verrà inviato al governo di riferimento che provvederà a comunicare le relative misure di isolamento da adottare.

Gli sconti e le offerte

Intanto riprendono anche le attività di marketing, di vendita dei biglietti e molto altro.

Ryanair ha infatti deciso di puntare sull’estate 2021 proponendo biglietti a prezzi scontati per chi prenota già da adesso. In poche parole, la compagnia si porta avanti. O magari intende ottenere liquidità visto l’attuale crisi che sta mettendo in discussione il futuro stesso della compagnia.

Per chi prenota un volo entro il 17 Maggio, per viaggiare in un periodo compreso tra il 1° Maggio 2021 al 31 Ottobre 2021 potrà usufruire di notevoli sconti sulla tratta. Addirittura fino a -70%. Insomma i voli Ryanair sono prenotabili, ma per viaggiare a partire da Maggio 2021.

L’estate 2020 rimane quindi un’incognita.

(Visited 32 times, 1 visits today)

Copyright © 2019/2020 BorsaMagazine.it - All Rights Reserved
Copyright Photo © 2019/2020 Pexels.com, Unsplash.com, BorsaMagazine.it

Tags: , , , , , ,

Last modified: 12/05/2020