Vincenzo F.Written by: Economia Lusso

Essilor-Luxottica: ricavi -10% ma è boom vendite online

Il numero 1 del settore ottico, Essilor-Luxottica, ha pubblicato i dati di bilancio del primo trimestre dell’anno. Il colosso italo-francese guidato da Leonardo Del Vecchio ha registrato una contrazione del 10,9% del fatturato, in continua diminuzione anche nel mese di Aprile.

Purtoppo l’epidemia da Covid-19 ha colpito anche Luxottica, nonostante l’aumento delle vendite registrato fino ad inizio Marzo. Nessuna preoccupazione però da parte del colosso degli occhiali, che ha dichiarato di aspettarsi un aumento della domanda non appena l’epidemia sarà terminata.

Il bisogno di migliorare la vista è infatti essenziale e quindi la domanda più che essere in calo, è rimasta “inespressa”. Si presume che nel post-epidemia il settore ottico sia uno dei primi a ripartire a grande velocità.

Leggi anche: “Luxottica e Versace: i due colossi insieme fino al 2029”.

Essilor-Luxottica: il bilancio del primo trimestre

Il fatturato totale registrato da Essilor-Luxottica nei primi tre mesi dell’anno è pari a 3,79 miliardi di euro (-10,9%). Nonostante ciò, il settore ottico (inteso come occhiali da vista) ha subito una contrazione minore rispetto agli altri comparti, ovvero di circa 1,56 miliardi di euro (-5,8%).

Ad avere la peggio invece, è stato il segmento Sunglasses & Readers che registra un crollo del 20,5% e ricavi pari a 134 milioni di euro. Male anche per la divisione Wholesale che registra -19,8% e ricavi pari a 695 milioni di euro.

Infine, il segmento Equipment è in calo del 14,4%, mentre quello relativo al Retail registra -10,3% con ricavi che si attestano a 1,32 miliardi di euro.

C’è da dire però che le vendite online sono aumentate a dismisura, e l’e-commerce di Essilor-Luxottica si è notevolmente rafforzato a partire dai primi giorni di Marzo. Insomma non tutti i mali vengono per nuocere, il business online del gruppo sta registrando una crescita importante, attualmente viaggia a doppia cifra.

Solo nel mese di Marzo, i ricavi derivanti dal comparto online impattano del 7% sul fatturato totale del mese, mentre incidono del 5% sul fatturato del primo trimestre del 2020. Nel mese di Aprile, ed anche in questo inizio di Maggio, il suddetto valore risulta in notevole aumento.

L’indiscutibile solidità patrimoniale

Come già annunciato durante l’ultima assemblea del cda, Essilor-Luxottica non distribuirà dividendi, o almeno non lo farà in questa prima parte dell’anno. Ovviamente causa coronavirus.

Niente da temere invece sulla solidità patrimoniale, anzi. Il primo trimestre del 2020 è stato chiuso con una liquidità pari a 4,9 miliardi di euro, ed una posizione finanziaria netta pari a 4,8 miliardi di euro. Il colosso dell’ottica ha a sua disposizione anche linee di credito per 5,2 miliardi di euro, che attualmente non sono state utilizzate.

L’outlook 2020 è stato comunque ritirato, il gruppo ha infatti spiegato che non ha abbastanza visibilità per fornire valutazioni sull’impatto del coronavirus sul bilancio 2020 dell’azienda.

Le previsioni restano però positive, ipotizziamo una grande ripresa a partire dal terzo trimestre dell’anno.

Bilancio Segmenti Essilor-Luxottica - 1° Trimestre 2020
SEGMENTORISULTATO
Ottica- 5,58%
Sunglasses & Readers- 20,5%
Wholesale- 19,8%
Equipment- 14,4%
Retail- 10,3%
(Visited 339 times, 1 visits today)

Copyright © 2019/2020 BorsaMagazine.it - All Rights Reserved
Copyright Photo © 2019/2020 Pexels.com, Unsplash.com, BorsaMagazine.it

Tags: , , , , , , ,

Last modified: 05/05/2020