Vincenzo F.Written by: Economia Informazioni strategiche

Bonus Vacanze: cos’è, a chi spetta, come richiederlo

Nelle ultime settimane si parla sempre più del Bonus Vacanze, una manovra economica che servirà a rilanciare il settore del Turismo in Italia.

Si tratta di un incentivo destinato alle famiglie italiane, probabilmente da circa 325500€. Una sorta di “voucher” che verrà erogato sotto forma di detrazione fiscale.

La prima a proporre questa forma di incentivo è stata Maria Elena Boschi (Italia Viva), attuale Ministro per le Pari Opportunità e per la Famiglia.

Ebbene il suddetto bonus servirà per dare una boccata d’ossigeno alle aziende italiane operanti nel settore, la prima bozza prevede l’erogazione del bonus a coloro che decideranno di trascorrere almeno 3 notti in una struttura ricettiva italiana.

Ricordiamo che la stagione turistica 2020 è a rischio, non sappiamo effettivamente se quest’anno saranno permesse le vacanze oppure no. Il coronavirus non va di certo in ferie.

Se ti interessa il settore Turismo, leggi anche: “Ryanair torna a Trapani: dal 2020 si vola”.

Di seguito tutti i dettagli sul nuovo Bonus Vacanze 2020, a chi è destinato e come richiederlo.

Bonus Vacanze: in cosa consiste e quando verrà attivato

Il settore Turismo rappresenta circa il 13% del nostro PIL, si tratta quindi di un segmento importantissimo per l’economia italiana. Il bonus vacanze dovrebbe diventare realtà entro la fine del mese di Aprile, quando il Presidente del Consiglio varerà il nuovo Decreto.

Dovremo attendere quindi il 2930 Aprile per saperne di più, ma sembra che il Premier Conte ed il Ministro Franceschini abbiano già raggiunto un accordo con gli enti locali. A quanto pare, a breve verrà lanciata la campagna “Viaggio in Italia”, che comprenderà anche l’ormai noto Bonus Vacanze.

Si stima che il governo stanzierà una cifra compresa tra 1,2 e 1,5 miliardi di euro per il rilancio del settore Turismo. Intanto, qualche giorno fa la UE ha consigliato di non prenotare le vacanze per quest’anno, dato che non si sa ancora quando l’emergenza sanitaria si potrà reputare “finita”.

A chi spetta e a quanto ammonta

Il Bonus Vacanza dovrebbe essere inserito nel Decreto Aprile 2020, che sarà varato a fine mese. Secondo le prime bozze, il suddetto bonus potrà essere richiesto da lavoratori dipendenti e professionisti con un reddito compreso tra 7.500 e 26.000 euro.

I richiedenti potranno beneficiare del Bonus Vacanza come detrazione d’imposta, che potrebbe essere richiesta e applicata dal sostituto d’imposta già nel mese successivo a quello della richiesta.

L’importo del bonus varierà in base al numero dei componenti del nucleo familiare. Sempre secondo indiscrezioni (ci rifacciamo alla prima bozza sul bonus), l’importo dovrebbe ammontare a:

  • 100€ per un solo componente (senza figli a carico);
  • 200€ per due componenti;
  • 275€ per tre componenti;
  • 325€ per quattro componenti.

Secondo la prima bozza sul bonus, la cifra massima erogabile sarà pari a 325€. Ma il governo potrebbe decidere di aumentare il bonus, fino ad un massimo di 500€ per nucleo familiare.

(Visited 92 times, 1 visits today)

Copyright © 2019/2020 BorsaMagazine.it - All Rights Reserved
Copyright Photo © 2019/2020 Pexels.com, Unsplash.com, BorsaMagazine.it

Tags: , , , , , , , , , ,

Last modified: 23/04/2020