Andrea DicantoWritten by: Azioni Informazioni strategiche Investimenti

Tesla arriverà ad un valore di mercato di 500 miliardi di dollari

Tesla 500 miliardi di dollari

Tesla è il colosso californiano capitanato da Elon Musk. Si occupa principalmente di veicoli elettrici, pannelli fotovoltaici e sistemi di stoccaggio energetico.

L’azienda registra grosse perdite nel primo trimestre del 2019, ma subito il CEO Musk rende pubblico un progetto per raccogliere 2 miliardi di dollari da re-investire. Si pensa ad una vendita azionaria e collaborazioni con società esterne come con Fiat Chrysler che chiude un accordo con Tesla di 500 milioni di Euro.

La società italo-americana affida al colosso di Elon Musk la realizzazione di macchinari per combustione interna del veicolo. Inoltre, il CEO è stato ingaggiato dalla Nasa, insieme e Jeff Bezos, per il lancio di 60 satelliti con l’obiettivo di portare Internet e la connessione direttamente nello spazio. Sembra fantascienza, ma non lo è.

Tesla : la guida autonoma

La guida autonoma potrebbe essere la vera svolta per Tesla, o almeno così dichiara Elon Musk. La tecnologia avanzata che possiede la Tesla gli permetterà entro l’anno prossimo di realizzare veicoli con guida autonoma e funzionanti grazie ad una combustione interna, benzina, diesel e metano saranno superati. Tutto ciò, secondo Musk, porterebbe a raggiungere 500 miliardi di capitalizzazione per la società statunitense, attualmente ferma a 42 miliardi di dollari. Non male.

Dopo il lancio sul mercato di queste nuove vetture, che segneranno il passaggio ad una nuova era, la Tesla aumenterà costantemente il loro valore aggiungendo funzionalità e migliorando la guida autonoma. Ce ne sarà per molti anni. Sono tante le idee che circolano in casa Tesla, come quella di poter utilizzare le auto come Taxi e permettere ai proprietari di guadagnare. Secondo Elon Musk, già a partire dall’anno prossimo potremo vedere circa 1 milione di vetture robot-taxi.

Inoltre, il sistema di raccolta dati (che sarà presente su ogni autovettura) provvederà a far ricevere a Tesla le statistiche della vettura e di conseguenza, l’azienda provvedere a migliorare e perfezionare il sistema di pilota automatico. Il famoso “Kit” di Supercar sta per diventare realtà.

Tesla : previsioni di mercato

Belle le parole e le idee di Elon Musk, ma al momento i fatti non gli danno ragione. Probabilmente il troppo tempo dedicato alla ricerca tecnologica e allo sviluppo di altri progetti, hanno portato Tesla ad un passivo di 702 milioni di dollari nel primo trimestre del 2019. Mai si era verificata una cose del genere in tutta la storia di Tesla.

Dalla vendita automobilistica, Musk perde il 31% rispetto allo scorso anno. Diminuiti anche i soldi “in cassa” dell’azienda che da 3,7 miliardi dichiarati nel 2018, scendono a 2,2 miliardi di dollari.
Non ci resta che attendere la flotta di robot-taxi in arrivo per il 2020 e vedere se le previsioni di Elon Musk si rivelino corrette.

(Visited 272 times, 1 visits today)

Copyright © 2019/2020 BorsaMagazine.it - All Rights Reserved
Copyright Photo © 2019/2020 Pexels.com, Unsplash.com, BorsaMagazine.it

Tags: , ,

Last modified: 22/05/2019