Written by: Informazioni strategiche Investimenti

New Balance vs Liverpool : Nike nuovo sponsor ?

New Balance è un’azienda statunitense, sicuramente fra i maggiori produttori al mondo di calzature e abbigliamento sportivo. Il fatturato annuo raggiunge i 3 miliardi di euro, il gruppo di Boston è uno dei pochi che ha preferito mantenere aperte le proprie fabbriche negli Stati Uniti e nel Regno Unito, anziché affidarsi alla produzione in estremo oriente.

Quest’ultima, è una scelta adottata dai brand in competizione con New Balance come Nike, Adidas e Reebok. Sicuramente un punto a favore dell’azienda statunitense che però sembra non poter reggere la competizione con gli altri brand citati. Solo Nike, raggiunge i 35 miliardi di dollari di fatturato.

Ora, si aggiunge la questione Liverpool. Il brand di Boston infatti è da ben 9 anni partner commerciale del club fresco vincitore dell’ultima Champions League, ma i Reds stanno optando per un nuovo accordo di sponsorizzazione con Nike.

Il futuro sponsor

Secondo il quotidiano inglese “The Daily Telegraph”, il Liverpool sarebbe vicinissimo ad un nuovo accordo di sponsorizzazione con il colosso Nike. Già a partire dalla prossima stagione (2020-2021), la nuova partership tecnica potrebbe prendere il via. Sempre secondo quanto riporta il famoso quotidiano, il prossimo accordo di sponsorizzazione per i Reds sarà uno dei più redditizi del calcio mondiale.

Il Liverpool, infatti, sta cercando di migliorare sensibilmente la distribuzione delle proprie maglie e kit di gara in tutto il mondo. Ma non solo, il club inglese punta anche ad aumentare il valore commerciale dell’accordo. Tutto ciò per allinearsi con gli altri grandi club mondiali, come il Manchester United che riceve 85 milioni di euro l’anno da Adidas, come il Barcellona che guadagna 150 milioni di euro l’anno da Nike, o anche il Real Madrid che raggiunge i 120 milioni di euro (+ 30 di bonus) a stagione sempre grazie ad Adidas.

Lo sponsor attuale

Attualmente il Liverpool ha un contratto con New Balance fino al 2020, in pratica giunto all’ultima stagione. L’azienda statunitense ha garantito 51 milioni di euro l’anno per apporre il proprio marchio sulle maglie dei Reds, troppo pochi per le ambizioni del club.

Nike invece ha proposto ben 70 milioni di sterline annui, ovvero quasi 80 milioni di euro. Sicuramente un’offerta molto più vantaggiosa di quelle di New Balance.

Il tribunale

Ma New Balance non ci sta e si rivolge direttamente all’Alta Corte Inglese e portare in tribunale il caso. L’azienda di Boston ha dichiarato l’attivazione di una clausola per equiparare l’offerta di Nike, e di conseguenza prolungare il contratto in scadenza a Maggio 2020.

Ma nonostante il pareggio dell’offerta, il Liverpool non è comunque intenzionato a continuare la partnership con New Balance. Infatti, un accordo con Nike migliorerebbe di gran lunga la distribuzione del proprio merchandising. E su questo non c’è dubbio.

L’unica cosa che possiamo dichiarare con certezza sul Liverpool è :

“You’ll never walk alone”.

(Visited 44 times, 1 visits today)

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Last modified: 25/09/2019