Written by: Economia

Intesa Sanpaolo: acquisita Cargeas per 390 mln di euro

Intesa SanPaolo non si ferma e continua la sua strategia espansionistica, stavolta nel settore delle assicurazioni.

Dopo l’OPS ostile lanciata su UBI Banca lo scorso anno (andata a buon fine), ora il gruppo ISP punta a consolidarsi nel settore delle assicurazioni, dove attualmente rappresenta il secondo player italiano per quote di mercato (dietro solo a Generali).

Ed è così che il colosso bancario italiano ha acquisito il 100% della compagnia assicurativa milanese Cargeas. Un’operazione da ben 390 milioni di euro.

Se ti interessano ulteriori info su questo settore, ti consigliamo di leggere anche: “PartnerRe: offerta da 9 mld di dollari per John Elkann”.

Di seguito vi indicheremo la situazione attuale di Intesa SanPaolo nel settore delle assicurazioni.

Intesa SanPaolo: il punto della situazione

Il gruppo bancario è attivo nel settore delle assicurazioni con il marchio Intesa SanPaolo Vita, con cui offre al pubblico soluzioni di investimento, risparmio, polizze assicurative, previdenza integrativa e complementare.

Ora farà parte del marchio anche Cargeas, acquisita da BNP Paribas Cardif. La compagnia nell’ultimo anno ha registrato un bilancio niente male, la raccolta premi 2020 è stata pari a 226 milioni di euro.

Cargeas Assicurazioni è la compagnia che distribuisce le polizze danni nelle filiali UBI (ora passata sotto il controllo di Intesa).

Lo scopo di questa acquisizione è aumentare la propria fetta di mercato nel ramo “danni”, segmento di riferimento di  Cargeas Assicurazioni.

E contrastare così il Gruppo Poste Vita che sta crescendo notevolmente proprio in questo segmento, e che per alcuni anni è già stata leader di mercato per raccolta premi ramo danni(2010-2013-2018-2019).

Ma non finisce qui, perché alcuni mesi fa Intesa SanPaolo ha portato a termine un’altra brillante operazione, ovvero l’acquisizione dell’80% delle quote di Aviva Vita per ben 400 milioni di euro.

Diventando quindi azionista di maggioranza a partire dal 1° Aprile 2021.

Per non parlare dell’acquisizione da parte di UBI Banca (gruppo Intesa) delle quote detenute da Cattolica Assicurazioni nella joint venture Lombardia Vita (60%), operazione da 300 milioni di euro circa.

Intesa si sta quindi espandendo nel settore assicurativo dopo aver portato a termine l’acquisizione delle quote di maggioranza di:

  • Cargeas Assicurazioni – 100%
  • Aviva Vita – 80%
  • Lombardia Vita – 60%

Foto di Gerd Altmann da Pixabay

(Visited 370 times, 1 visits today)

Copyright © 2019/2020 BorsaMagazine.it - All Rights Reserved
Copyright Photo © 2019/2020 Pexels.com, Unsplash.com, BorsaMagazine.it

Tags: , , , , , , , ,

Last modified: 14/04/2021